09/11/2015

Proposta del mese - Novembre 2015

Proposta del mese - Novembre 2015|escape

Da Santa Caterina, il freddo si avvicina.

Per dormire con il freddo ci vogliono le giuste precauzioni. Si sa che a novembre arrivano le prime gelate e l’inverno si affaccia in punta di piedi. È in questo periodo che iniziamo a cercare il calduccio sotto le coperte quando è ora di andare a dormire, mentre la mattina serve tutta la nostra forza di volontà per abbandonare il tepore creatosi nel corso della notte.

A novembre il nostro letto ci dovrebbe dare una promessa di calore, che possa essere mantenuta anche nei successivi mesi invernali, ma nello stesso tempo questo calore deve essere dosato con equilibrio, altrimenti rischiamo di svegliarci stanchi e sudaticci per colpa di un materasso poco traspirante.

Per questo ci vuole un materasso mitico, che non a caso si chiama Mito.

Il materasso Mito infatti ha una combinazione di proprietà che lo rendono perfetto per questo periodo dell’anno. La struttura con 6000 molle triplo pocket offre un sostegno ergonomico ed equilibrato. L’imbottitura con diversi materiali: una tecnofibra con particelle di aloe dall’effetto rinfrescante, il cotone anallergico, la lana merinos con caratteristiche termoregolatrici e l’esterno antimicrobico in tecnofiber. Inoltre la fibra di lino naturale possiede un’ottima capacità di assorbire l’umidità, per questo favorisce il benessere dell’organismo donando una confortevole sensazione di asciutto.

Mito è il materasso giusto per dormire in modo sano, prendendosi cura di sé e del proprio riposo. Aggiungendo anche il soffice rivestimento Pillow Top in MemoryBed con imbottitura climatizzata, si avrà una sensazione di comfort unica come una coccola.

Il materasso Mito si combina perfettamente con il telaio Spa, composto da listelli in legno di faggio multistrato, e con il guanciale Facile: la sua struttura in MemoryBed è termosensibile, si modella cioè con il calore del corpo, adattandosi perfettamente alla conformazione della testa e delle vertebre cervicali.

E per finire, a novembre ci vuole anche una bella coperta in lana Marzotto, che ci tenga caldi anche nelle notti più lunghe. Dormire con il freddo si può, in maniera sana e naturale, e ora è proprio il caso di dirlo: buonanotte e buon riposo.